Risoluzione della seconda classe scheletrica in un paziente in crescita

 

La seconda classe dentaria è una malocclusione caratterizzata nella maggior parte dei casi alla presenza di incisivi superiori “sporgenti” come è possibile vedere nella foto. La presenza di incisivi superiori sporgenti è nella maggior parte dei casi determinata da un deficit di crescita della mandibola rispetto al mascellare superiore.  La precoce risoluzione di questa malocclusione quando intercettata può essere necessaria quando questo spazio tra i denti superiori ed inferiori è molto ampio al fine di prevenire eventuali traumatismi ovvero la frattura degli elementi dentari “sporgenti”.

 

Il momento migliore per trattare questa malocclusione però è subito prima del picco di crescita puberale attraverso l’impiego di vari dispositivi che hanno come obiettivo quello di creare un avanzamento mandibolare che stimoli la mandibola a crescere in avanti.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.